Vai al contenuto
Perché la pelle invecchia e cosa si può fare al riguardo

Perché la pelle invecchia e cosa si può fare al riguardo

Capita a tutti: guardiamo il nostro viso allo specchio o in una foto e ci rendiamo conto di essere invecchiati. Le linee sottili di prima sono diventate solchi più profondi, la discromia è più pronunciata e le linee mascellari, un tempo ben tese, sono diventate flaccide.

Quando è successo tutto ciò?

L'invecchiamento cutaneo è un processo graduale causato da fattori esogeni, quali: fumo ed esposizione eccessiva al sole, così come da fattori endogeni come quelli genetici. Questi fattori contribuiscono alle ROS, alle MMP e agli AGE, le tre reazioni biochimiche che si manifestano sotto forma di rughe, discromia, incarnato non uniforme e altri segni che associamo di solito alla pelle matura.

Sorprendentemente, questi segni cominciano a comparire intorno ai 20(!) anni, quando la produzione di collagene (che mantiene la pelle compatta) e di elastina (che mantiene la pelle elastica) iniziano a diminuire. La rigenerazione cellulare si riduce lentamente, e la pelle appare meno radiosa e meno giovane.

Tutto ciò è deprimente? Non dovrebbe! La buona notizia è che, anche se non ci sono cure specifiche, ci sono molti passi da seguire per controllare i fattori che causano la comparsa dei segni del tempo. Bisogna solo scegliere.

  • A proposito, sai che la maggior parte dei cambi strutturali visibili sulla nostra pelle deriva da danni causati dai raggi UV? Scegliendo di applicare quotidianamente una protezione solare con SPF30 o maggiore, come Dynamic Skin Recovery SPF50, possiamo aiutare la nostra pelle a proteggersi dalla comparsa dei primi segni del tempo.
  • Le ricerche dimostrano anche che mangiare più frutta e verdura aiuta a prevenire le infiammazioni che causano la comparsa dei segni del tempo. Seguire, invece, una dieta ad alto contenuto di zuccheri o carboidrati raffinati può accelerare il processo di invecchiamento.
  • Fumare è anche una delle principali cause dell'invecchiamento. Il fumo di sigaretta attacca la pelle con i radicali liberi, privandola dell'ossigeno di cui ha bisogno e causando la comparsa di linee sottile e rughe. Smettere può migliorare la circolazione e ti aiuta ad avere una pelle più sana.
  • Infine, avere una buona skincare routine è fondamentale per ridurre i segni del tempo. Una detersione regolare e profonda, l'esfoliazione e una pelle idratata sono un buon inizio, ma prestare attenzione agli ingredienti che usiamo aiuta ancora di più.

Grazie al supporto della scienza, possiamo usare ingredienti attivi che abbiano un impatto sulle reazioni biochimiche che causano l'invecchiamento cutaneo. La linea AGE Smart® di Dermalogica® è stata creata per associare l'efficacia di ingredienti quali: peptidi, retinoidi e vitamine antiossidanti. Scegli prodotti con ingredienti come il retinolo microincapsulato, il palmitoyl tripeptide-5 e la Vitamina C e rivolgiti a una Skin Therapist di Dermalogica® per una pelle sana e radiosa.

Articolo precedente Come trattare l'acne dell'adulto?