Vai al contenuto
Viaggiare ha conseguenze sulla pelle?

Viaggiare ha conseguenze sulla pelle?

Zero umidità, aria riciclata, sostanze chimiche a bizzeffe e temperature variabili. Sei rannicchiato al tuo posto con le ginocchia messe in qualche posizione strana. Ti diverte trascorrere del tempo in aereo? Pensa a cosa accade alla pelle: l'innaturale ambiente pressurizzato di un aereo assorbe l'umidità della pelle, disidratandola, lasciando le labbra screpolate e le mani molto secche. La mancanza di spazio per muoverti comporta anche ritenzione di liquidi nelle caviglie, articolazioni rigide, occhi e mani gonfi.

Prenderti cura della tua pelle durante il volo può rendere il tuo viaggio molto più piacevole. Cosa hanno sempre i membri della jet-set di Dermalogica® nel bagaglio a mano? I loro prodotti preferiti in un comodo formato da viaggio!

UltraCalming™ Cleanser: non c'è bisogno di bagni minuscoli né di acqua. Rimani al tuo posto con questo detergente in gel-crema che richiede solo un fazzoletto per la rimozione (e un po' di spazio per muovere il gomito).

Tonico Dermalogica®: scegli il tuo tonico Dermalogica® da viaggio preferito e mettilo nella borsa o nella ventiquattrore. Vaporizzalo sulla pelle per avere una piccola oasi in cui idratarsi, rinfrescarsi e rianimarsi anche stando in volo. (Attento a non bagnare il tuo vicino...)

Skin Hydrating Booster: questo prodotto, in un comodo formato, contiene acido ialuronico per levigare le linee sottili e idratare la pelle secca. Usalo sul contorno occhi per rivitalizzare la pelle prima dell'atterraggio.

Crema idratante Dermalogica®: la crema idratante consigliata dalle nostre Professional Skin Therapist manterrà gli equilibri naturali della pelle, mentre Barrier Repair la proteggerà dallo stress ambientale.

Non dimenticare di bere. Lascia l'alcol per quando arrivi a destinazione e in volo scegli l'acqua!

Articolo precedente Perché compaiono gli inestetismi?
x