Vai al contenuto
Cosa sta succedendo alla mia pelle?

Cosa sta succedendo alla mia pelle?

Nel passaggio dall'età infantile a quella adulta, la pubertà scatena l'attività di nuovi agenti chimici nel corpo. A seconda che tu sia un ragazzo o una ragazza, questi ormoni andranno a lavorare su diverse parti del corpo e, naturalmente, avranno un impatto sulla pelle.

L'attività delle ghiandole sebacee è stimolata dagli ormoni androgeni. Questi ormoni agiscono come un interruttore e aumentano la produzione di sebo e la crescita di peli; inoltre, sono responsabili dei fattori che causano pelle grassa e inestetismi. Questi cosiddetti ormoni "maschili" sono presenti sia nei maschi che nelle femmine.

I pori (follicoli) possono ingrandirsi e l'aspetto della pelle cambia (appare ruvida e lucida). Le guance possono sembrare più sensibili e più rosse e la pelle, prima perfetta, ora può avere brufoli, punti neri (comedoni aperti) e punti bianchi (comedoni chiusi) ben visibili.

Anche il cuoio capelluto e i capelli possono apparire più grassi, e inizieranno a crescere peli in altre zone del corpo. Inoltre, si manifesteranno sbalzi di umore, voglia di dormire tutto il giorno e cambiamenti del corpo, come una voce più profonda per i ragazzi e un delizioso odore corporeo!

Tutto ciò sembra molto spaventoso, ma la buona notizia è che questi androgeni, che tendono ad essere presenti in quantità relativamente elevate durante l'adolescenza, si stabilizzano man mano che si raggiunge l'età adulta. Il che implica che la pelle grassa e gli inestetismi si attenueranno e si schiariranno per la maggior parte delle persone.

Articolo precedente Quando si tratta di acqua, ricorda l'8 ogni giorno!
Articolo successivo Fumare: che vizio!
x